Visualizzazione post con etichetta Morgan. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Morgan. Mostra tutti i post

domenica 26 aprile 2009

I Mariposa l'8 maggio alla Saletta della cultura "Gregorio Vetrugno" di Novoli

La rassegna Tele e Ragnatele, realizzata con il contributo della Regione Puglia e in collaborazione con la Cooperativa Coolclub, ospita venerdì 8 maggio il concerto dei Mariposa.

Attivi dal 1999, i Mariposa sono un settetto di elementi provenienti dal Veneto, dall'Emilia, dalla Toscana e dalla Sicilia: Bologna è il loro punto d'incontro, sede del quartier generale della loro etichetta Trovarobato.
I Mariposa sono ritenuti un'anomalia all'interno della scena musicale italiana. Il loro sound è un ibrido tra forma-canzone, psichedelia, free-form e teatro surreale, un mix che definiscono "musica componibile". Autarchici, surreali, provocatori, fieramente indipendenti, hanno all'attivo otto album e vantano collaborazioni con Morgan, Marco Parente, Alessio Lega, Afterhour e molti altri. Enrico Gabrielli, fiatista del gruppo, è membro stabile degli Afterhours, con i quali è stato più volte in tournèe nel Regno Unito e negli Stati Uniti.

I Mariposa si sono esibiti sui palchi di tutta Italia, in locali, festival, teatri, dai centri sociali fino al teatro Ariston di San Remo.

Start: venerdì 8 maggio 2009 alle ore 21.30
Saletta della cultura "Gregorio Vetrugno" Via Matilde 7
Novoli (Lecce), Italy

lunedì 6 aprile 2009

Morgan, Depeche Mode e chi più ne ha più ne metta sul nuovo numero di XL di Repubblica

XL questo mese si sdoppia e offre due copertine alternative. Una è dedicata a Morgan: viene dalla scena indipendente, leader dei Bluvertigo poi in fuga solitaria. Ha fatto dischi bellissimi ma nessuno se lo filava fino al successo tv di X Factor. Ora è imitato dai comici, braccato dai paparazzi, risucchiato dallo show business e spiazza tutti con un cd di classici italiani, perché "non c'è differenza tra Duran Duran e Sergio Endrigo".
Chi lo ha seguito nel tempo sapeva già dell'amore di Morgan per i Depeche Mode, di cui qui mostriamo il nuovo videoclip Wrong. Oggi la sua passione per il sound elettronico più rappresentativo degli 80's è chiara anche al più ampio pubblico televisivo, che ha scoperto e conosciuto il Morgan "giudice" di X Factor. Per questo XL ha chiesto a Marco Castoldi (il suo vero nome) di traformarsi in inviato e intervistare per il mensile i suoi idoli di sempre. Martin Gore ha confessato al leader dei Bluvertigo come la sua vita e la sua musica (soprattutto quella dell'ultimo album) siano cambiate dopo aver smesso di bere e di tirar tardi in giro per locali.

Il resto dell'incontro tra Morgan e i Depeche Mode lo potete leggere su XL 44, in edicola ormai già dal 2 aprile.

fonte www.xl.repubblica.it

giovedì 12 marzo 2009

The Bastard Sons of Dioniso





L'appuntamento è per giovedì prossimo, 19 marzo 2009, alle ore 20 con ingresso libero
BASTARD IN CONCERTO AL PARCO DI PERGINE
L'assessore Panizza: "Dalla band trentina un messaggio positivo ai giovani"


Il concerto dei Bastard Sons of Dioniso, tanto atteso, ci sarà: il gruppo rivelazione dell'edizione 2009 della trasmissione Rai X Factor si terrà il prossimo giovedì, 19 marzo 2009, alle ore 20 presso il parco Tre Castagni di Pergine. La conferma è arrivata nel pomeriggio di oggi direttamente da Milano, dove la produzione Magnolia, in accordo con Rai2, ha deciso lo spostamento della trasmissione dalla prima serata del lunedì a quella del martedì. Di conseguenza è slittato di un giorno il programma organizzato per il ritorno a casa dei Bastard: la band muoverà da Milano alla volta della Valsugana nella giornata di mercoledì 18 marzo, quando sono previste le riprese televisive dei tre ragazzi con le famiglie e gli amici, nei luoghi dove sono nati.

"Vogliamo ricostruire la vita dei Bastard, così come quella degli altri finalisti dell'edizione 2009 di X Factor - ha spiegato Flavio Tallone, direttore di produzione del programma, presente oggi a Trento - Si tratta di un momento necessariamente privato, dove noi andremo a documentare i luoghi familiari di questi ragazzi". Il momento pubblico è rimandato al giorno successivo, giovedì 19 marzo, con il concerto al parco dei Tre Castagni di Pergine, organizzato dalla Provincia autonoma di Trento. Il cambio di programma sul rientro a casa dei Bastard Sons of Dioniso è dovuto alla spostamento della trasmissione X Factor nel palinsesto di Rai2: dalla prima serata del lunedì a quella del martedì. La comunicazione è arrivata direttamente da Milano nelle prime ore del pomeriggio di oggi, dopo che in conferenza stampa era stata annunciato il programma messo a punto dalla Provincia autonoma di Trento, organizzatrice del concerto. La nuova data del concerto dei Bastard è fissata per giovedì prossimo, 19 marzo 2009. Il programma iniziale fissava il concerto per la serata di mercoledì. Alle ore 20.30, la band trentina salirà sul palco allestito nella suggestiva cornice del Parco dei Tre Castagni di Pergine per il concerto tributo ai loro fans e a tutto il movimento musicale trentino. Il concerto è un'iniziativa fortemente voluta dall'assessore provinciale alla cultura Franco Panizza: "Dai Bastard Sons of Dioniso arriva un messaggio positivo, di forza e originalità, per i giovani. E' compito delle istituzioni trentine supportare realtà che hanno trovato il successo della platea nazionale. Il successo dei Bastard - ha ricordato Panizza - deve essere l'occasione per offrire maggiore visibilità ad una realtà molto importante per il mondo giovanile, ovvero le decine di gruppi musicali trentini che da sempre animano la realtà locale. Il successo dei Bastard è anche il loro successo e noi non vogliamo dimenticare l'intero movimento".
L'occasione della conferenza stampa di oggi è servita da offrire i dati del successo che i Bastard stanno registrando in tutta Italia: il sito internet ufficiale del gruppo ( http://www.tbsod.com/ ha registrato nell'ultimo mese e mezzo un picco di accesso, oltre 600 mila, contro i 30 mila registrati negli ultimi due anni. In aumento sono anche i fans reali, fisici (che si affiancano a quelli virtuali del web): sono centinaia le richieste che arrivano di adesione ai vari fans club lcoali, mentre in molte zone d'Italia, si stanno organizzando l'apertura di nuovi fans club.
Dopo la due giorni trentina, i Bastard faranno ritorno a Milano per continuare la sfida che li vede tra i favoriti per la vittoria dell'edizione 2009 di X Factor.
Nella giornata di giovedì è prevista, presso la sala stampa della Provincia autonoma di Trento di piazza Dante, una conferenza stampa a cui prenderanno gli stessi Bastard, l'assessore Panizza e la produzione Magnolia.
In caso di maltempo, il concerto si terrà al Palaghiaie di Trento, sempre giovedì 19 marzo e con lo stesso orario (ore 20).

Donate