Motori ricerca: il tuo sito in prima pagina su Google

Visualizzazione post con etichetta Masaru Emoto. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Masaru Emoto. Mostra tutti i post

mercoledì 19 ottobre 2011

Il libro del giorno: La Scienza dell’Invisibile di Massimo Citro e Masaru Emoto (Macro edizioni)


La Scienza
dell'Invisibile Buono


La Scienza dell'Invisibile ci introduce, in maniera chiara e appassionante, a straordinarie scoperte scientifiche. Un’opera che finalmente ci spiega quei fenomeni fisici che i nostri sensi non percepiscono e che non sono magie o superstizioni, ma costituiscono una "nuova" scienza antica. Un affascinante viaggio tra fisica, medicina, spiritualità e filosofia. È possibile dare informazioni all’acqua attraverso suoni, parole ed emozioni? E l’acqua ha una memoria? Possiamo trasferire a esseri viventi le proprietà terapeutiche dei farmaci senza doverli somministrare? Si potrà arrivare ai “farmaci digitali”? «Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare finché non arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa». Albert Einstein
Attraverso La Scienza dell’Invisibile, una nuova disciplina scientifica contemporanea, Massimo Citro e Masaru Emoto ci conducono in un affascinante viaggio tra fisica, medicina vibrazionale, spiritualità e filosofia. Un percorso stimolante che chiarisce fenomeni fisici non percepibili dai sensi umani e dunque invisibili e non misurabili. Tutto quel che esiste al di fuori della nostra percezione è una nuova scienza, non magia o superstizione. Gli Autori si soffermano soprattutto sul fenomeno della cosiddetta memoria dell’acqua. Emoto racconta le sue esperienze di cristallizzazione e la possibilità d’informare l’acqua attraverso suoni, parole e emozioni.
Citro presenta la sua scoperta del Trasferimento Farmacologico Frequenziale (TFF) che consente di trasferire a sistemi viventi, attraverso particolari circuiti elettrici, le proprietà terapeutiche di molte categorie di farmaci senza doverli somministrare. Una vera rivoluzione, una svolta verso una medicina che utilizza “farmaci digitali” senza effetti tossici, con una maggiore efficacia e un minor costo. Le possibili applicazioni sono tante: nella clinica umana e veterinaria, nella bioagricoltura e nell’industria alimentare.


venerdì 19 giugno 2009

Bleep. Ma che ... bip ... sappiamo veramente? (Macro edizioni)

Il fenomeno del Bleep si è diffuso quasi come una pandemìa di pensiero prima in America e poi in Europa. In Italia, Macro Edizioni, una interessante azienda del nostro paese che ha una linea editoriale molto particolare e che cura davvero ogni sua singola pubblicazione, propone questo magnifico libro e il suo film, che amplia e approfondisce gli argomenti trattati nel film omonimo. Un’opera che tratta delle interconnessioni e profonde relazioni esistenti tra fisica quantistica, probabilismo, medicina e psicologia. E per ciò che concerne la fisica quantistica, quanto sostiene nel volume in esame David Albert, è tutto un programma: “ Se volete indicare uno dei profondi cambiamenti filosofici tra la meccanica classica e la fisica quantistica, ebbene, la meccanica classica è costruita dall’inizio alla fine intorno a quella che sappiamo essere una fantasia: la possibilità di osservare le cose passivamente … La meccanica quantistica mette decisamente fine a questo”. Nelle sue pagine sono esposti una serie di contributi che fanno riflettere sul nostro futuro, e ci aiutano a comprenderlo non solo meglio ma anche a dirigerlo verso la costruzione di un mondo migliore, e dunque merita di essere assolutamente letto. Il grande successo che ha già ottenuto in Germania e in altri paesi europei, sta ad indicare che il suo muoversi in più ambiti dello scibile umano, dalla più recente ricerca scientifica, filosofica, religiosa sino ai personali percorsi di indagine e conoscenza degli autori del volume, ha prodotto un approccio olistico tra i più singolari che studiano l’uomo e la società in cui egli vive. Nello specifico si parte da una constatazione di fondo: per centinaia d’anni, scienza e religione hanno vissuto una sorta di “disturbo multiplo della personalità”, ovvero numerosi studiosi hanno ritenuto che ciò che la scienza indagava non poteva non solo trovare nessun riscontro nell’ambito religioso (in quest’occasione utilizziamo il termine religioso nel senso più ampio non riferendoci a nessun culto in particolare), ma non poteva in alcun modo essere di supporto alla scienza nonostante tutto il suo bagaglio di conoscenze e tradizioni. Nulla di più falso! Scienza e Religione fanno parte di un unico corpus di conoscenza che trova la sua sintesi migliore nel reciproco sforzo di spiegare l’universo, il nostro ruolo in esso, e il significato stesso della nostra esistenza. Ed è arrivato il momento finalmente che queste due realtà possano adeguatamente collaborare. "Ma che ..bip.. sappiamo veramente!?" (Macro edizioni) è un libro (come anche la sua versione filmica) non in bilico tra mistica e scienza, ma ne è la più alta forma di sublimazione e sintesi. Dodici scienziati teorici, guideranno il lettore attraverso i punti più estremi della fisica quantistica, utilizzando comunque una terminologia alla portata di tutti, e facendogli scoprire che il nostro universo è in costante movimento, si amplia senza sosta, crea universi paralleli, che non è definibile se non attraverso una serie di salti di paradigma. Un libro inoltre che affronterà il problema della nostra coscienza, attraverso una grammatica strettamente scientifica, e dunque utilizzando le più moderne e avanzate teorie della percezione, della chimica del corpo e della struttura cerebrale. Sappiamo di cos’è fatto un pensiero, la realtà, e sopra ogni cosa è possibile che un pensiero possa modificare la struttura interna della realtà, esiste un Potere al di sopra di noi, senziente, onnisciente, onnicomprensivo, e ancora qual’è l’esatto limite tra dentro e fuori? Questo è un libro di domande che espandono la mente, che non vi mostra la via, ma le infinite possibilità. Pensate di dover recarvi ogni giorno allo stesso lavoro, a fare le stesse cose, di dover pensare gli stessi pensieri, sentirvi ogni momento della vostra vita allo stesso modo? Ora potete scoprire le infinite possibilità di cambiare la realtà quotidiana.

What the Bleep do We Know? Scopri il film che aprirà i tuoi occhi a nuove possibilità!
ISBN: 9788864120058

Prezzo € 20,83
invece di € 24,50 (-15%)


Compralo su Macrolibrarsi
Alla scoperta delle nostre infinite potenzialità per modificare la realtà quotidiana
ISBN: 8875079013

Prezzo € 24,00


Compralo su Macrolibrarsi

Dreams in the Witch-House by Howard Phillips Lovecraft

    He was in the changeless, legend-haunted city of Arkham, with its clustering gambrel roofs that sway and sag over attics where witches ...