Motori ricerca: il tuo sito in prima pagina su Google

Visualizzazione post con etichetta Li romani in Russia. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Li romani in Russia. Mostra tutti i post

mercoledì 12 gennaio 2011

Il libro del giorno: Li romani in Russia di Simone Cristicchi, Elia Marcelli, Niccolo Storai (Rizzoli Lizard)





















Li Romani in Russia è poema, racconto, ricordo, denuncia: testi monianza unica, e partecipata, di uno dei momenti più drammati ci del Novecento, resa in prima persona da uno dei suoi protagonisti . Un meraviglioso aff resco epico in ott ave classiche, crudo come la tragedia che narra, forte come lo spirito di chi non si arrende, struggente come il saluto a una giovane vita che parte per non tornare mai più. Firmata da uno dei più grandi poeti romaneschi della nostra epoca, quest’indimenti cabile opera sulle vicende dell’esercito italiano durante la terribile Campagna di Russia – una “guerra di invasione senza pretesto” – è oggi, grazie alla sensibilità dell’apprezzato cantautore romano Simone Cristi cchi, graphic poem e spett acolo teatrale. E torna con tutt a la sua forza a stupire, commuovere e segnare le coscienze, nel nome di centi naia di migliaia di vite sacrifi cate all’odio e al delirio di potere.

Simone Cristicchi nasce a Roma nel 1977. Vincitore di premi presti giosi tra cui la Targa Tenco per il Migliore Album d’esordio e il Premio Giorgio Gaber, nel 2007 vince il Festival di Sanremo con il brano Ti regalerò una rosa e pubblica il volume Centro d’igiene mentale, che ispirerà una serie di concerti teatrali dal lui stesso diretti e interpretati. Nel 2009 porta in teatro Canti di miniera, d’amore, vino e anarchia con il coro dei Minatori di Santa Fiora, spettacolo che alterna monologhi e canti popolari e che culmina nell’esibizione al concerto del 1° Maggio a Roma. Nel 2010 torna sui palcoscenici con Li Romani in Russia, adattamento teatrale del poema epico di Elia Marcelli, per la regia di Alessandro Benvenuti.

Elia Marcelli (1915 – 1998) è stato poeta, regista e sceneggiatore. Ha partecipato come sott otenente a quatt ro campagne di guerra, in Francia, Jugoslavia, sul fronte greco-albanese e infi ne in Russia, da cui tornò invalido. La sua copiosa produzione lett eraria comprendente opere narrati ve, poeti che, drammati che, sceneggiature teatrali e cinematografi che, è stata catalogata e raccolta negli Archivi Lett erari del ’900 della Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

Niccolo Storai, nato a Prato nel 1978, è autore di fumetti e cartoni animati, nonché illustratore di libri per bambini. Ha lavorato per Nicola Pesce Editore, Tunué, Double Shot, fi rmato storie per le riviste “Heavy Metal” (USA), “FornoMagazine” (Israele), “Mono”, e collabora in qualità di colorista a “Il Giornalino”. Assieme agli animatori Riccardo Corsi e Marco Morresi ha fondato lo studio di animazione Dramph, che realizza cartoni animati e commercial per tv.

Matera. Una guida di Gianpiero Bruno e Marcello Bruno

     Lo sguardo di due insider, una guida contemporanea al meglio di Matera tra passeggiate lente, musei, Sassi, chiese rupestri, il Novece...