Motori ricerca: il tuo sito in prima pagina su Google

Visualizzazione post con etichetta Giuseppe Cesare Abba. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Giuseppe Cesare Abba. Mostra tutti i post

martedì 2 agosto 2011

Le rive della Bormida nel 1794 di Giuseppe Cesare Abba (Liber Liber on Ebookyou)












Tre ciuffi di case, in una stretta di Val di Bormida, formano il borgo di Dego; uno piantato su d’un colle, gli altri adagiati sulle due rive del fiume, di maniera che quello della sinistra ha metà delle case con le fondamenta nell’acque. Passano queste e le rispecchiano malinconiche; passa chi va per le sue faccende e non bada; ma chi ha senso delle cose vive e delle morte, coglie il paesaggio nella sua dolce quiete...
Giuseppe Cesare Abba nacque a Cairo Montenotte il 6-10-1838 ove compi' i primi studi frequentando fino all'eta' di 12 anni le vecchie scuole Comunali del "Ghetto". Diede una sede piu' degna alle scuole, istitui' un corso serale per operai fece abbattere le mura cittadine per il risanamento igienico dell'abitato, fece costruire la nuova fognatura e il cimitero e favori' l'istituzione di una banca popolare al servizio dei lavoratori, degli artigiani e degli agricoltori della citta'.