Motori ricerca: il tuo sito in prima pagina su Google

Visualizzazione post con etichetta Folgore. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Folgore. Mostra tutti i post

lunedì 29 marzo 2021

Le ali sulla pelle di Franco Filiberto (Autore)

 

 

È da poco spuntata l’alba quando, in un parco pubblico ancora semi deserto, viene trovato il corpo esanime di un uomo: morte per cause naturali, sentenzia il medico legale arrivato sul posto, nessuna evidenza di reato per la polizia che fa trasportare il cadavere all’obitorio. Ordinaria amministrazione. Ma allora perché il commissario Pandolfi viene chiamato d’urgenza all’istituto di medicina legale? Cosa è cambiato in così poche ore? Chi è quell’uomo, da dove viene e perché il suo corpo è pieno di vecchie cicatrici? Molte domande alle quali il commissario dovrà dare una risposta. La ricerca della verità porterà Pandolfi in un mondo sfuggente, pieno d'insidie e di sospetti, ma l’enigma deve essere svelato, un enigma che affonda le sue radici in un luogo e in un tempo molto lontani. 


L'autore: Franco Filiberto è nato nel luglio del 1948. Per circa dieci anni è stato ufficiale presso la Brigata Paracadutisti Folgore a Pisa e Livorno. Attualmente vive e lavora a Pisa dove svolge l’attività di pubblicitario. Suoi racconti sono presenti in varie raccolte e antologie. Nel 2016 ha pubblicato “Di nuvole, brugole e altri misteri”, premiato al “Festival Internazionale Giallo Garda” nella categoria ebook. Nel 2017 ha pubblicato con Arpeggio Libero Editrice il thriller “La mossa del gambero” e, con la Oakmond Publishing, tre racconti gialli. Sono del 2019 “Via Roma 18. AAA Assassino cercasi” e “Zic. Il misterioso caso del graffitaro scomparso”. Il suo thriller “Le ali sulla pelle”, già premiato al “Festival Internazionale Giallo Garda” e al “Holmes Awards”, è alla sua seconda edizione.

Taccuini d’artista: “Artist Notebooks & Poetry Box” di Donato Di Poce ( I Quaderni d'Arte del Bardo)

Se, mi chiedessero: Ma cos’è esattamente un “taccuino d’artista” ovvero un “Artist Notebook”?Potrei rispondere che per me il “taccuino d’a...