Visualizzazione post con etichetta Crocetti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Crocetti. Mostra tutti i post

lunedì 29 novembre 2010

Il libro del giorno: Sette ore in Paradiso di Thòdoros Kallifatidis (Crocetti editore)









Venticinque anni di matrimonio felice: un quarto di secolo. La vita di Basil, insegnante di matematica di origine greca, scorre con pacifica regolarità: il lavoro procede tra soddisfazioni e qualche frustrazione, l’amicizia che lo lega a Kurt e Axel, compagni di partite a scacchi, è salda e leale. Finché un bel giorno, nell’animo annoiato di Basil, sboccerà finalmente il fiore di un’antica passione. Ricambiato, egli ama la splendida Petra. Un sentimento tanto ostinato quanto contrastato e breve: non durerà più del tempo che Adamo ed Eva trascorsero in Paradiso.
Dopo il grande successo di Timandra (Crocetti 2003) e Amore (Crocetti 2008), il nuovo infuocato romanzo di Thòdoros Kallifatidis. Thòdoros Kallifatidis è nato in Laconia nel 1938. Trasferitosi ad Atene nel 1956, dopo il ginnasio studiò teatro con il grande regista Kàrolos Koun. Nel 1964 emigrò in Svezia, dove vive tuttora, e dove si è affermato come uno dei maggiori scrittori. Ha studiato filosofia all'Università di Stoccolma, dove più tardi ha insegnato. Per quattro anni ha diretto la rivista letteraria “Bonniers Letterära Magasin”. Ha pubblicato diverse raccolte di poesia, libri di viaggio, saggi, opere teatrali e undici romanzi, tra cui Amore (Aristea 71), Mi chiamo Stelios, Servi e padroni, L’Angelo caduto, Un giorno ad Atene e Timandra (Aristea 27) , che ha vinto un importante e prestigioso premio all’Accademia Svedese.

DONATE PLEASE