Visualizzazione post con etichetta Claudio Vergnani. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Claudio Vergnani. Mostra tutti i post

lunedì 11 maggio 2009

Il libro del giorno: Il 18° vampiro di Claudio Vergnani (Gargoyle Books)

"...sbarco il lunario uccidendo vampiri. Non è un compito difficile, ed è sempre meglio che lavorare. lo e i miei compagni li distruggiamo durante il giorno, mentre dormono il loro sonno di morte, nascosti nei loro miserabili covi. Non possono reagire. Un paio di colpi di mazzuolo ed è fatta. Forse non è il mestiere più bello del mondo, ma è facile e socialmente utile. Non occorrono coraggio o particolare determinazione. Non serve essere animati dal sacro fuoco della giustizia. Serve solo un po' di pratica e tanta disperazione. Per certi versi è come la disinfestazione di topi o insetti: fai quello che devi fare, sopportando il disgusto, e poi te ne torni a casa. Sempre che non si finisca per esagerare, per passare la misura. Il problema è che non sapevo che esistesse un confine. L'ho saputo solo dopo averlo oltrepassato. E, a quel punto, tornare indietro non era più possibile..."

casa editrice Gargoyle Books: http://www.gargoylebooks.it/

"Questo romanzone si legge d'un fiato perchè i suoi vampiri sono con noi, e anzi siamo un pò noi, come dice Dario Maria Gulli nella bella introduzione, quasi un manualetto letterario di vampirologia"

Filippo La Porta


da XL di Repubblica n.45 (maggio 09), p. 183

Il diciottesimo vampiro di Vergnani Claudio
2009, 544 p., brossura
Editore Gargoyle

Donate