Visualizzazione post con etichetta Andrea Francolino. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Andrea Francolino. Mostra tutti i post

lunedì 16 gennaio 2012

East Wing X, 10th bi-annual Contemporary Art Exhibition – Material Matters

Nel 2012 il Courtauld Insitute of Art celebra i 20 anni della sua biennale di arte contemporanea, la East Wing X Collection giunta alla 10 ^ edizione; un’esposizione che esplora, attraverso materiali e tecniche, i confini dell’arte con una mostra della durata di 18 mesi ed un programma di eventi che contribuiranno a renderla una delle edizioni più importanti. Quest’anno si prevede una presenza di pubblico superiore al già considerevole risultato di 1,2 milioni di visitatori della scorsa edizione, visto che la mostra coincide con le Olimpiadi di Londra e relative celebrazioni di chiusura. Tra gli invitati della prestigiosa esposizione, l’artista italiano Andrea Francolino che presenterà l’opera-installazione Killit Bang: sulle etichette del noto detergente sono rappresentati, in ordine cronologico di morte, 8 grandi personaggi della storia di ieri e di oggi da Lincoln  a Benazir Bhutto, tutti  accomunati dalla tragica morte per attentato; l’installazione è completata dalla scritta a spray sul muro TO BE CONTINUED.
East Wing X, allestita nella prestigiosa Somerset House riunisce in un’unica sede, il lavoro di un’importante e accurata selezione di artisti, affermati ed emergenti, molti dei quali esporranno per la prima volta nel Regno Unito come ad esempio Gabriel Dawe che ha realizzato un’installazione alta circa 20 metri per la scalinata posteriore della Somerset House Intitolata Plexus 11, l'opera si compone di quasi 10 chilometri di fili colorati intrecciati e diffusi su ogni parte dell’edificio di sei piani. Un artista che ritorna, sempre accolto con entusiasmo, è Damien Hirst che presenterà le sue nuove opere create appositamente per East Wing X. Una delle novità più interessanti della biennale è la singolare scelta dei curatori di allestire la mostra sulle pareti storte e tortuose dell’edificio del XVIII secolo, una sfida sicuramente stimolante da superare. Material Matters celebra sempre più l’accesso dell’arte contemporanea all’internazionalismo stimolando il superamento di certi confini: con artisti provenienti da 4 continenti da visibilità ad opere realizzate nei più svariati materiali dal sapone al vetro colorato, dimostrando sempre più un’apertura a nuovi sviluppi artistici e ad un nuovo pubblico visto anche il valore dato con la continua espansione dell’ala est. Andrea Francolino  (United Kingdom)

East Wing X, 10th bi-annual Contemporary Art Exhibition

Courtauld Institute of Art.
Somerset House
20TH January 2012 – July 2013
Private View; 20TH January 2012 - Public Opening; 21ST January 2012


Info:

Irina Stark
Curator, art consultant and project manager
http://www.starkprojects.co.uk
+44 (0)77 84776970
info(at)starkprojects.co.uk

 Andrea Francolino ( Italy )
Fabbrica Eos Art Gallery
P.zza Baiamonti 2 – 20154 Milan
Tel. +39 026596532
info@fabbricaeos.com - www.fabbricaeos.it

 Andrea Francolino Press Italy
Roberta Villari
+  39 3389869624 - robyvillari@tiscali.it

Jerome Hasler
Press Department, East Wing X
jerome.hasler@courtauld.ac.uk
07771 394220

Venue;
The Courtauld Institute of Art
Somerset House – Strand - London WC2R ORN   -   +44 (0)20 7845 4600