Motori ricerca: il tuo sito in prima pagina su Google

domenica 17 gennaio 2021

La mano nera. L’usura raccontata da chi è caduto nelle mani di strozzini e clan di Salvatore Giuffrida e Luigi Ciatti (Infinito)

 

 

Esiste da sempre, sfiora le nostre vite ma da sempre è sottovalutata. Dopo la crisi del 2008, l’usura è diventata uno strumento strutturale nelle mani di clan mafiosi e gruppi criminali per controllare il territorio, infilarsi nell’economia legale, strozzare famiglie, imprenditori e commercianti. L’emergenza legata al Covid-19 nel 2020 ha radicalizzato questo fenomeno e chiunque si trovi in difficoltà è una potenziale vittima: è sufficiente un rifiuto in banca o un amico al bar. Oggi può capitare a tutti. Nessuno è escluso. E con i soldi arrivano paura, terrore, omertà. Sono proprio gli imprenditori caduti nelle mani degli usurai a raccontare le loro storie e a far capire quanto sia facile cadere in un dramma capace di togliere a una persona la dignità, prima ancora che la vita.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Harry Potter e la maledizione dell'erede. Parte uno e due. Scriptbook di J. K. Rowling

    È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavor...