lunedì 3 settembre 2018

Abito l’abito di Santa Scioscio (Spagine)






















Realizzato con un gruppo di allieve del primo anno della Calcagnile Academy di Lecce, “Abito l’ Abito” indaga il senso e il significato del vestire. “Ci siamo posti a metà, nel mezzo, tra il corpo e i luoghi, tra il dentro e il fuori, tra ciò che è e ciò che appare. Abbiamo percorso linee, orientamenti, attraversato le planimetrie delle case e la geografia del corpo nei cartamodelli. I capi progettati esplorano in termini di abitabilità i volumi, lo squilibrio, la tensione del dialogo tra mente e corpo, tra corpo e luoghi, definendosi nella incompiutezza, nelle asimmetrie, nella protettiva imbottitura”. I nomi dati ai cartamodelli rivelano con leggerezza l’intenzione progettuale: Abito su prospetto di porta; Cinque t shirt alla finestra; Pantalone in un interno; Gonna a ruota in una grande stanza; Coordinato al primo piano; Rever su piano scosceso; Abito in villa.

Info link

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2