giovedì 25 marzo 2010

Il libro del giorno: Cattive abitudini di Jim Nisbet (Fanucci)

Banerjhee Rolf è un brillante ed equilibrato scienziato americano, la cui vita oscilla tra i binari ordinari della relazione coniugale e le occupazioni del tempo libero: il giardinaggio e le meditazioni intorno all’astronomia.
C’è solo uno steccato di legno a separare la sua casa da quella dei vicini – Toby Pride, un tizio poco raccomandabile dedito al traffico di droga, e la sua fidanzata Esme, un’avvenente bionda costantemente persa tra i fumi di alcol e droghe –, ma le distanze fra i tre sembrano incolmabili.
Poi, un giorno, dopo quattordici anni di fedele servizio, Banerjhee perde il lavoro che svolgeva nel laboratorio di un’industria farmaceutica e, in preda al senso di inadeguatezza e agli interrogativi sul suo futuro, finisce per rendersi complice delle losche attività del suo vicino di casa e prendere parte a una feroce sparatoria in cui sono coinvolti narcotrafficanti e agenti federali. L’accelerazione degli eventi non lascia a Banerjhee altra alternativa che mettersi in fuga e andare incontro al destino, imprevedibile come una roulette che gira in silenzio rischiando di fargli perdere tutto.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2