domenica 31 marzo 2019

Se la famiglia è in pericolo che serve l’osceno per l’osceno! Intervento di Stefano Donno




















Quando il marketing supera ogni limite, penso che in questo caso si possa considerare l’hardcore, il bondage, il sadomasochismo, lo splatter, il death e il black metal delle opere d’arte di gusto estetico sopraffino e assolutamente non disturbanti (in alcuni casi lo sono). Rimango letteralmente basito quando scopro che tra i gadget donati al Congresso delle famiglie di Verona c'è anche un feto finto sigillato in una bustina di plastica con la scritta: "L'aborto ferma un cuore che batte. Michele, 10 settimane di vita nel grembo materno". Non entro nel merito di certe pubblicazioni del tipo prolife con titoli come "Voglio vivere" a "Quando la famiglia è attaccata, tutto è in pericolo" che hanno come unico effetto quello di aumentare la temperatura sociale e dirigerla in una direzione manipolando le menti più sensibili e semplici, più soggette a credere al dio marketing. Credo che in questo caso particolare sia stata violata la delicatezza di certi argomenti che andrebbero affrontati non così, ma con tatto estremo. Il marketing in questi giorni E’ MORTO!

Spot web del libro Da Via Paolo Sarpi all'Oriente

#XIBE #WeAllTogether #Vlog #No #Copyright Music

ATTACCO A MUMBAI | Trailer ITA del film tratto da una storia vera

CYRANO MON AMOUR | Trailer ITA del film su Cyrano

L'EDUCAZIONE DI REY | Trailer ITA del film | LUNEDI' INDIE

ATTENTI A QUELLE DUE | Trailer ITA della commedia con Anne Hathaway

Enrica Perucchietti | CyberUomo, dall'intelligenza artificiale all'ibrid...

24zampe | Ispra, più di 3mila “alieni” minacciano la biodiversità in Italia

24zampe | Ispra, più di 3mila “alieni” minacciano la biodiversità in Italia: Sono 3.182 "gli alieni", cioè le specie alloctone introdotte in Italia e potenzialmente invasive, che possono cioè minacciare la biodiversità. E' quanto emerge dall'Annuario 2018 dell'Ispra - realizzato in collaborazione con le Agenzie per la …

Captive State, la resistenza - Corriere dello Sport

Captive State, la resistenza - Corriere dello Sport: Il film di Rupert Wyatt mette in scena un futuro distopico in cui la Terra è invasa dagli extraterrestri

Bioblitz alla ricerca di alieni nel Parco Nazionale del Circeo - Greenreport: economia ecologica e sviluppo sostenibile

Bioblitz alla ricerca di alieni nel Parco Nazionale del Circeo - Greenreport: economia ecologica e sviluppo sostenibile: Dopo il debutto del 16 marzo all'isola di Pianosa, nel Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano, i bioblitz di Life Asap arrivano a Sabaudia, nel cuore del Bioblitz alla ricerca di alieni nel Parco Nazionale del Circeo. Citizen Science con Life Asap il 30 marzo a Sabaudia. Alien Ranger cercasi

Ufo, boom di avvistamenti

Ufo, boom di avvistamenti: Cun: "Segnalazioni raddoppiate rispetto allo scorso anno"

Top 10 Most Unexpected Celebrity Arrests

Top 10 Shocking The Twilight Zone Twist Endings

Top 10 Darkest Superhero Storylines

Top 10 Scariest CGI Effects in Movies

IVAN GRANATINO & BL4IR - ME LLAMA

Juventus 1-0 Empoli | La decide Kean! | Serie A

Billie Eilish - bad guy

Tony Colombo - Ti Amo Amore Mio (Video Ufficiale 2019)

Quando I CANI vedono quello che NESSUNO può vedere

SATAN'S SPHINX : il mistero del video censurato dal governo americano

5 Giocattoli Posseduti da uno Spirito ripresi in Video mentre si Muovono

Axel Gembe: l’hacker più pericoloso nella storia dei videogiochi

venerdì 29 marzo 2019

L'Islanda altro che paese felice! Intervento di Stefano Donno

















L’Islanda che a quanto pare è il paese con il più alto tasso di felicità ( e lo dice il World Happiness Report dell’Onu) pare che quasi alla vigilia delle elezioni del 14 aprile stia per cedere al lato oscuro della forza populista proprio come è successo in Italia qualche anno fa con il Movimento 5 Stelle. Ma a differenza di quest’ultimo il M7S si nutre di nuances anti immigrazione, solide convinzioni populiste e sovraniste, fondamentalista quasi nel suo essere Anti Ue. Insomma un mix che non lascia sperare sulle sorti umorali della popolazione islandese, che potrebbe soffrire in caso di vittoria dell’M7S di forti depressioni ed emicranie da stress. Basta guardare i candidati come Ilja Janitskin o Pirjo Turpeinen Saari e cosa dicono pubblicamente sui media con toni e modi non certo rassicuranti.

#Ikson #Smile

#Sai #cosa #mangi

#Cerimonia di #presentazione dei candidati ai Premi “#DaviddiDonatello” ...

#Poeti #cristiani #latini dei #primi #secoli #A #cura di #Vincenzo #Gua...

2 x50 & #Alan #Skindro #Dance #With #Me #Vlog No Copyright Music

Agnese Monaco Sine Memore

Hanna Season 1 - Official Trailer | Prime Video

DORA E LA CITTÀ PERDUTA | Trailer ITA del film live action

L’agghiacciante esperienza di Greg – 3ª parte

Top 10 Darkest Anime Endings

Top 10 Worst DC Games

Yet Another Top 10 Misleading Movie Trailers

Top 10 Major Plot Holes In Cartoons

REPTILIANO - (Hino da dominação)

LOOP - (333.333.333,33)

REPTILIANO - EXPLICA A FRAQUEZA HUMANA (Parte 2)

Relaxamento Mental

★ CREATURA ALIENA & SETTIMA DIVISIONE NASA

Il Mistero che sta turbando il Mondo : L'Ayuwoki

giovedì 28 marzo 2019

L’orrore continua a dilagare e la Bellezza è in coma ! Intervento di Stefano Donno




















Una brutale e inaudita  violenza di gruppo a Catania. Una ragazza americana di 19 anni è stata violentata e  abusata in una stradina buia a poca distanza dal cosiddetto "salotto buono" della città. Tre giovani hanno voluto filmare con il telefonino la violenza e hanno ricattata la giovane. La ragazza, che era in Sicilia da qualche mese per fare la baby sitter, è riuscita a farsi coraggio e denunciare lo stupro. I tre giovani sono stati arrestati. I tre ragazzi che hanno violentato una ragazza 24 enne a Napoli in Circumvesuviana sostengono che l’atto è stato consumato in maniera reciprocamente consensuale. Mettere in mezzo i problemi della società, l’eccessiva presenza o totale assenza della famiglia, della scuola, etc ormai non ha più senso e bisogna prendere atto che la nostra società sta partorendo mostri. Per me e lo ribadirei cento miliardi di volte è una questione culturale. Abbassandosi il livello culturale si abbassano tutti gli standard cognitivi e dunque critici, scompaiono i sensi di un limite da non oltrepassare e giù sempre di più in un profondo abisso che include oramai la diseducazione al Bello che inspira (il Bello) sempre armonia e voglia di bellezza come imperativo etico anche nell’amministrazione – come direbbero i classici latini – della “cosa pubblica”. Che fare dunque? Qualche idea? L’orrore continua a dilagare e la Bellezza è in coma

BTS (방탄소년단) MAP OF THE SOUL : PERSONA 'Persona' Comeback Trailer

4 chiacchiere con Fedez

Richard Deacon Interview: It Doesn't Have an End

Art Market Talk | The Art Market Now: A Contemporary Assessment

JOHN WICK - CAPITOLO 3: PARABELLUM | Full Trailer ITA del film

JOHN WICK - CAPITOLO 3: PARABELLUM | Nuovo Trailer VO con Keanu Reeves

Top 10 Batman Moments That Made Fans Rage Quit

Top 10 Times Futurama Crossed the Line

Partecipa al concorso di IBS.it! | Alessia Gazzola, "Lena e la tempesta"...

Sigma Libra - 333.333.333,33

GIORGGIO - 333.333.333,33

WHO ARE YOU! - 333.333.333,33

вам нужно - Você precisa

Graue Eidechse

Little Big - Skibidi (Metal Cover)

MOLINARI "TOO MUCH"

★ MONOLITI IMPOSSIBILI

mercoledì 27 marzo 2019

Esce una nuova biografia di Lucio Battisti edita da Arcana: “Emozioni Private” scritta da Amalia Mancini con un’esclusiva intervista a Mogol
























In uscita il 28 marzo il libro che racconta gli aspetti privati di uno dei musicisti italiani più amati di sempre. La giornalista Amalia Mancini scava nella psicologia e nelle emozioni del “primo” Battisti, all’inizio della sua carriera, anche attraverso un’intervista esclusiva a Mogol con le memorie di una tra le amicizie più controverse della musica italiana.  “Emozioni private. Lucio Battisti, una biografia psicologica”: è questo il titolo della nuova biografia su Lucio Battisti in uscita giovedì 28 marzo, scritta dalla giornalista e critico musicale Amalia Mancini ed edita da Arcana. A 20 anni dalla morte del celebre autore, avvenuta il 9 settembre 1998, questo nuovo volume si discosta dalle precedenti biografie indagando nei meandri più nascosti della vita e della psicologia del “primo” Battisti, rivelando l’intima essenza di un uomo molto diverso dal personaggio pubblico che tutti conoscono, ma così bene trasmessa dalla sua musica. Reatina come Battisti, Amalia Mancini ha affrontato una lunga fase di ricerca nei luoghi e nel passato dell’artista, culminata con un’intervista esclusiva a Giulio Rapetti, in arte Mogol: l’autore dei testi che hanno contribuito a rendere immortali i brani di Battisti. Il loro è stato il sodalizio più celebre e controverso della canzone italiana: legati da una profonda amicizia, all’inizio degli anni ’80 i due artisti hanno deciso bruscamente di interrompere il loro rapporto, proseguendo su strade diverse.  Nella lunga conversazione con Amalia Mancini, Mogol svela molti segreti dell’amicizia e della fertile collaborazione con Lucio, un artista tanto discreto nella vita pubblica quanto espressivo e sincero in quella musicale.  Nel libro, i temi ricorrenti nelle canzoni di Battisti: l’amore, la malinconia, la libertà, la natura, l’ecologia, la paura, l’alienazione, la solitudine, il timore di una catastrofe naturale e umana.  “Ascoltare significa qualcosa” diceva Lucio, e riascoltare la sua musica, con il punto di vista di questa nuova biografia, può essere un’operazione stimolante e coinvolgente. Sabato 30 marzo a Roma un evento speciale per festeggiare l’uscita del libro in collaborazione con Honda Moto Roma: dalle 12, presso la filiale Honda di via Tiburtina 1166/1168, il libro autografato dall’autrice andrà in omaggio a tutti coloro che effettueranno un Test Ride dei nuovi modelli Honda in presentazione. Dalle 12, la musica di Lucio Battisti sarà reinterpretata dalla cantante Jen V Blossom. Amalia Mancini è una giornalista, scrittrice, sceneggiatrice e critico musicale reatina. Collaboratrice di varie testate, ha iniziato giovanissima la sua carriera di scrittrice, aggiudicandosi diversi premi tra cui il Premio Capit Terzo Millennio e il Premio Viareggio Carnevale. E’ autrice di 20 Sillogi Poetiche inedite e dei volumi “Lucio Battisti l’enigma dell’esilio”, “L’amore piace a tutti”, “La Tata dei Divi”; è coautrice del volume “Giovani e Droga, Perché?” e curatrice del libro “Le mie Prime vere Scarpe”.

2 x50 & #Alan #Skindro #Dance #With #Me #Vlog No Copyright Music

Agnese Monaco Sine Memore

Bravi El Hamami ed Rami Shehata. Intervento di Stefano Donno















Volevo porgere un mio affettuoso e virtuale abbraccio perché se lo merita (se lo meritano) ad Adam El Hamami, uno dei ragazzini (come Rami Shehata) che ha fatto partire l'allarme ai carabinieri, e che racconta quei delicati momenti in cui Ousseynou Sy ha dirottato lo scuolabus che stava guidando, con due classi di 51 studenti di seconda media a bordo, tenendoli per 40 minuti sotto sequestro. E un sentito plauso va ai Carabinieri che sono intervenuti con coraggio a tutela di bambini indifesi in una situazione critica e di grandissimo pericolo. Ne approfitto per chiedere pubblicamente a chi assume personale che ha a che fare con vite umane (materiale sensibile) di fare degli esami psico/attitudinali approfonditi e magari aumentare i periodi di prova (sempre retribuiti ovviamente) per verificare l’idoneità dell’assunto. Vi propongo intanto il servizio  Rai di Cristiana Lodi e Carlantonio Cavazzocca

Info Link

Macro pop 2