giovedì 28 marzo 2019

L’orrore continua a dilagare e la Bellezza è in coma ! Intervento di Stefano Donno




















Una brutale e inaudita  violenza di gruppo a Catania. Una ragazza americana di 19 anni è stata violentata e  abusata in una stradina buia a poca distanza dal cosiddetto "salotto buono" della città. Tre giovani hanno voluto filmare con il telefonino la violenza e hanno ricattata la giovane. La ragazza, che era in Sicilia da qualche mese per fare la baby sitter, è riuscita a farsi coraggio e denunciare lo stupro. I tre giovani sono stati arrestati. I tre ragazzi che hanno violentato una ragazza 24 enne a Napoli in Circumvesuviana sostengono che l’atto è stato consumato in maniera reciprocamente consensuale. Mettere in mezzo i problemi della società, l’eccessiva presenza o totale assenza della famiglia, della scuola, etc ormai non ha più senso e bisogna prendere atto che la nostra società sta partorendo mostri. Per me e lo ribadirei cento miliardi di volte è una questione culturale. Abbassandosi il livello culturale si abbassano tutti gli standard cognitivi e dunque critici, scompaiono i sensi di un limite da non oltrepassare e giù sempre di più in un profondo abisso che include oramai la diseducazione al Bello che inspira (il Bello) sempre armonia e voglia di bellezza come imperativo etico anche nell’amministrazione – come direbbero i classici latini – della “cosa pubblica”. Che fare dunque? Qualche idea? L’orrore continua a dilagare e la Bellezza è in coma

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.

Macro pop 2